Messina

Messina è una città portuale nella Sicilia nord-orientale, separata dall’Italia continentale dallo Stretto di Messina.

È nota per il Duomo di Messina, di epoca normanna, caratterizzato da portale gotico, finestre del XV secolo e orologio astronomico sul campanile. Nelle vicinanze si trovano fontane in marmo decorate con figure mitologiche, come la Fontana di Orione, con le sue iscrizioni scolpite, e la Fontana del Nettuno, sormontata da una statua del dio del mare.   

A sud si trovano 2 delle originali Quattro Fontane, un gruppo di 4 fontane barocche con delfini, tritoni e conchiglie ornamentali. 

Le restanti 2 sono ospitate nel Museo regionale interdisciplinare di Messina, insieme a opere d’arte moderna e medievale, tra cui dipinti di Caravaggio. La Chiesa del Carmine presenta colonne di marmo, affreschi e finestre a mosaico. 

Una colonna alta e ottagonale all’ingresso del porto sostiene la statua dorata della Madonna della Lettera, santa patrona della città.

A nord-est della città, si trova il Lago di Ganzirri, un lago di sale costiero collegato al Mar Ionio da un canale artificiale.