fbpx
Search

Simbolo Palermitano è comunemente chiamata dai siciliani la “Fontana della Vergogna” a causa della nudità delle sue molteplici statue, 48 per l’esattezza, raffiguranti putti e figure mitologiche.  

I racconti dicono che un  nobile spagnolo, Don Luigi Toledo, decise di abbellire il giardino della sua Villa a Firenze con una monumentale fontana. Ma quando egli morì, il figlio indebitato, la mise in vendita e fu subito acquistata dal Senato palermitano, venne smontata in 644 pezzi e caricata sulle navi per essere trasportata in terra siciliana.

Per far posto alla monumentale realizzazione vennero anche demolite diverse dimore di Piazza Pretoria, ma la fontana non arrivò mai completa in quanto alcune sculture si erano rovinate durante il trasporto ed altre vennero trattenute dal proprietario. Cosi furono necessari molti interventi per la ricomposizione di tutti i pezzi.

La fontana oggi attira migliaia di turisti e rappresenza per i palermitani la corruzione e il mal costume. Simbolica ed incantatrice per le sue leggende rimane uno dei luoghi più suggestivi di Palermo.

Vota e scrivi una recensione

Your Rating for this listing

angry
crying
sleeping
smily
cool
Browse

Your review is recommended to be at least 140 characters long

Ottobre, 2020

28

mercoledì

DAY OFF

August 26,2019

  • Tuesday
  • 9:00am - 10:00am
  • Visit Sicily
Appointment confirmation email will be sent upon approval.

Awesome Job!

We have received your appointment and will send you a confirmation to your provided email upon approval.

building Own or work here? Claim Now! Claim Now!

Claim This Listing