fbpx
Cosa
  • Appartamenti
  • Area di sosta Camper
  • Arte e Cultura
  • Bed & Breakfast
  • Bevande
  • Borghi
  • Caseificio
  • Castelli
  • Chiese e Monasteri
  • Divertimenti
  • Guide Turistiche
  • Hotel e Bed & Breakfast
  • Laghi
  • Mercatini e Mercati Storici
  • Monumenti
  • Museo
  • Natura
  • Negozio di specialità alimentari
  • Palazzi storici
  • Parchi Archeologici
  • Parchi e Riserve
  • Pesce
  • Piazze e Vie Storiche
  • Pinserie
  • Pizzerie
  • Pub
  • Ristoranti
  • Shop
  • Spiagge
  • Sushi
  • Teatri
  • Tours
  • Trekking trails
Dove
image

A seguito della vittoria nella battaglia di Imera nel 480 a.c. contro i Cartaginesi, il tiranno Gelone, fece ergere questo tempio dorico dedicato alla dea della saggezza e della guerra Atena.

l’Athenaion rappresenta così non solo il complesso sacrale più importante dell’isola di Ortigia, ma anche il meglio conservato fra tutti. Anche Cicerone stesso ne parlò nei suoi scritti, specialmente quando facendo riferimento allo scudo dorato posto sul frontone centrale, il quale non solo segnava la strada ai naviganti ma era anche l’ultima cosa che si vedeva dal mare allontanandosi da Siracusa, si lamentava con il governatore Verre, accusandolo del saccheggio del tempio dei suoi capolavori artistici, come le decorazioni in avorio e oro che ornavano i battenti della porta, della serie di tavole dipinte che ricoprivano i muri della cella che raffiguravano probabilmente il combattimento tra Agatocle e i Cartaginesi.

Fu l’avvento del Cristianesimo a mutare il tempio trasformandolo in una chiesa dedicata a Maria e che venne consacrata dal Vescovo Zosimo.
La costruzione dell’attuale facciata e del campanile, avvennero ad opera di Andrea Palma su disegni di Pompeo Picherali e fu iniziata nel 1728 e abbellita dalle statue scolpite poi da Ignazio Marabitti. In basso, ai due lati della gradinata si ergono le statue di San Pietro e San Paolo, mentre nel secondo ordine del frontespizio troviamo l’Immacolata al centro, San Marziano sulla sinistra e Santa Lucia sulla destra.

L’eliminazione delle strutture

Nel 1925 vennero eliminate le strutture barocche e greche, ne venne rovesciato l’orientamento al fine di volgere verso est il coro della chiesa e la navata centrale venne creata ritagliando arcate sui muri laterali. le navate laterali invece si fecero risultare dallo spazio compreso tra la navata centrale e i colonnati. all’interno della chiesa oggi si trovano ben tre cappelle: di Santa Lucia, del Sacramento e del Crocifisso. Quella che desta maggiore interesse è chiaramente la prima.

Scrivi una recensione

Cleanliness

Service

Ambience

Price

Browse

Your review is recommended to be at least 140 characters long

image

Luglio, 2022

4

lunedì

Giorno Libero

August 26,2019

  • Martedì
  • 9:00am - 10:00am
  • Selenia Torrisi
Appointment confirmation email will be sent upon approval.

Awesome Job!

We have received your appointment and will send you a confirmation to your provided email upon approval.

image

X