fbpx

Il Castello Ursino, simbolo della città di Catania, fu costruito tra il 1239 e il 1250 e rappresentava il potere imperiale dell’Imperatore Federico di Svevia in una città a lui ostile.

I lavori furono eseguiti dall’architetto militare Riccardo Da Lentini e il modello su cui si basò fu quello militare difensivo simile al Castello di Maniace a Siracusa.

Il nome “Ursino” deriverebbe da “Castrum Sinus” che significa “Castello del Golfo”.

Diversi momenti importanti hanno caratterizzato la vita del Castello: nel 1295 si riunì il Parlamento Siciliano che dichiarò decaduto Giacomo II ed elesse re di Sicilia Federico III, l’insediamento della corte aragonese dal 1296 in poi e la Pace di Catania siglata tra Giovanni Di Randazzo e Giovanna D’Angiò nel 1347.

Nel 1434, Alfonso il Magnanimo, firmò nel Castello l’atto con cui veniva istituita l’Università degli Studi di Catania. Il Castello si trasformò gradualmente in prigione e come tale fu utilizzata fino al 1838.

L’eruzione del 1669 modificò il rapporto dell’edificio con il terreno. La sua posizione all’interno del tessuto cittadino ne snatura l’originaria vocazione in quanto la colata lavica lo circondò lasciando pressoché intatta la struttura ma distruggendone la funzionalità militare: la visuale del Castello viene completamente alterata e resa meno imponente a causa del “livellamento” del terreno.

Dopo il primo trentennio del Novecento, si realizzarono i lavori di restauro per trasformarlo in Museo Civico. Di grande interesse i graffiti dei carcerati, memorabile quella di uno, tale Don Rocco Gangemi il quale scrisse: “Miseru cui troppu ama e troppu cridi”.

Scrivi una recensione

Cleanliness

Service

Ambience

Price

Browse

Your review is recommended to be at least 140 characters long

image

Dicembre, 2022

4

domenica

Giorno Libero

August 26,2019

  • Martedì
  • 9:00am - 10:00am
  • Visit Sicily
Appointment confirmation email will be sent upon approval.

Awesome Job!

We have received your appointment and will send you a confirmation to your provided email upon approval.

image