fbpx
image

Il quartiere “Borgo” nasce in occasione della grande eruzione dell’Etna del 1669, per accogliere i profughi dei villaggi distrutti dalla lava. Per loro viene costruita una chiesa dedicata a Sant’Agata, poi ricostruita dopo il terremoto del 1693.

L’interno, a navata unica, è ricco di pregevoli decorazioni opera di Giovanni Lo Coco, detto “U surdu di Iaci”, attivo all’inizio del Settecento.

In particolare spiccano gli affreschi dell’abside con scene del martirio di Sant’Agata e la Patrona incoronata da Cristo.

 

Le Chiese di Sant’Agata

Scrivi una recensione

Cleanliness

Service

Ambience

Price

Browse

Your review is recommended to be at least 140 characters long

image

Luglio, 2024

24

mercoledì

Giorno Libero

August 26,2019

  • Martedì
  • 9:00am - 10:00am
  • Visit Sicily
Appointment confirmation email will be sent upon approval.

Awesome Job!

We have received your appointment and will send you a confirmation to your provided email upon approval.

image